BLOG NEWS








COMPAGNE E COMPAGNI,
PURTROPPO È UNA VITA CHE NON SCRIVO, MA SONO ALLE PRESE CON ESAMI E COMPITINI COME SE PIOVESSE, OLTRE CHE CON ALTRI IMPEGNI DI VARIO GENERE... HO IN CANTIERE L'ARTICOLO SULLA PORNOGRAFIA PER DONNE E DEVO RIVOLUZIONARE LA GRAFICA DEL BLOG, QUINDI A BREVE RITORNERÒ "PIÙ BELLA E PIÙ POSSENTE CHE PRIA".... SALUTI :)

mercoledì 28 luglio 2010

Oggi mi è apparso il dio Bacco in persona

No, non ho avuto contatti eccessivamente intimi con Lucy in the Sky with Diamonds (non la canzone dei Beatles, obv....).
Era proprio lui, con ai lati gli altri due componenti della Santa Triade: taBacco e Venere. Anche lui, a uanto pare, è uno e trino. Stavano lì, appollaiati sulla scrivania, di fronte allo schermo del computer.
Il diVino Bacco mi ha detto: "Miss XD, essendoti tu tanto distinta nella predicazione dei valori in cui noi tre crediamo, ti nominiamo ufficialmente nostra profetessa. Va, e tramite tutti gli strumenti più o meno informatici che hai a disposizione diffondi il nostro messaggio". Mi unse il capo con del vino, e subito dopo sparì in una nuvola di fumo. Al suo posto comparvero dieci calici di vetro, su ognuno dei quali c'era un'iscrizione:
1) Adora tutti gli dei che ti pare e piace, di qualunque forma e colore essi siano. Anche nessuno va bene. Se non vuoi adorare me, pazienza: me ne farò una ragione. L'importante è che l'avarizia, la brama di possedere e la gelosia non figurino nel Pantheon. Se non te lo ricordi da solo, tatuatelo sulla mano: "dio trino = sì, dio quattrino = no". Lo so che è vecchia, ma rende l'idea.
2) Non pronunciare il nome di zio Ivano, 'chè tanto non ne hai nessuno con quel nome. E pure chi ce l'ha, vista l'antiesteticità del nome, se lo chiama in un altro modo gli fa solo un favore. Quanto a me, se proprio di invocarmi in pubblico nel mezzo di una sbornia non te la senti e/o in quel momento hai di meglio da fare, mi accontento di una telefonata una volta al mese. Se non ti rispondo è normale: ho una vita sociale anch'io, che ti credi?!
3) Ricordati di partecipare alle feste, che siano compleanni, natali, capidanni, lauree o quant'altro, purchè la compagnia sia buona. E, per l'amor di dio (cioè me medesimo), non fare digiuno e astinenza, nè dalla carne nè dalle carni!
4) Onora chi se lo merità e sfancula chi non lo fa, indipendentemente dal grado di parentela. Nessuno dev'essere così importante nella tua vita da essere onorato indipendentemente dalle sue azioni, es claro?
5) Eh, lo so che certi eretici che ti fracassano le maracas per le tue scelte di vita e non comprendono fino in fondo la bellezza e la profondità del tuo credo li vedresti bene arrosto, magari al posto dei polli che girano sullo spiedo al mercato del lunedì, però mi dispiace ma il "non uccidere" te lo tieni, te lo impacchetti e te lo porti pure a casa.... e vedi di non fingere di perderlo, 'chè ti tengo d'occhio!! (se non mi ubriaco prima)
6) Non commettere atti impuri, tipo sporcarti le mani a picchiare le teste di cavolo di cui sopra, 'chè poi manco il Napisan Plus basta a disinfettarle... quanto al sesso, tromba tranquillo con chi ti pare, dove ti pare, in quanti ti pare et cetera, purchè si sia tra adulti consenzienti e non paganti, nè in denaro nè in favori nè in status e cazzate varie, e permemedesimo, non dimenticate il profilattico! Piuttosto vedi di non fare cazzate tipo sposarti e fidanzarti, quelle cose lì lasciale ai bigottoni.
7) Immagina un mondo dove la proprietà privata non esista, e scagliati contro chi ruba ai poveracci per arricchirsi sulle loro spalle. Nel frattempo, oltre a non rubare tu, cerca di non mandare col tuo voto dei ladroni al governo, specie se piicarteggiabelini.
8) Se vuoi diffondere i tuoi ideali, per prima cosa sii coerente. Raccontare balle serve come una trave nel sedere per prevenire le emorroidi. Non dimenticare però la massima di Odifreddi su Darwin: "… Si può tradire non solo avendo un’amante, ma anche non avendo Dio, e se la moglie è bigotta se lo merita in entrambi i casi"
9) Non desiderare nè la donna nè l'uomo d'altri, anche perchè gli uomini e le donne non sono casse di birra, che possono essere mie o tue, ma sono persone con gambe e cervello (quest'ultimo non sempre). Se il/la bonazzo/a di turno ti rimbalza, è perchè sei un cesso di proporzioni cosmiche: fatti un esame di coscienza, e già che ci sei anche una visitina da un chirurgo plastico.
10) E chi ti ha detto che ci stava pure il decimo?
Eccomi qui ad annunciare, quindi, il sacro verbo a voi, amici del blog.
Uniamoci sotto l'egida di questa Santissima Trinità, e una volta uniti lottiamo contro questo sistema e volemose bene.... quanto all'"amiamoci", si accettano solo ragazzi carini, sulla trentina e possibilmente di sinistra, 'che di fascisti ne ho piene le...ehm... tasche :)
Andiamo e predichiamo in tutto il mondo affinchè il sacro verbo di Bacco Nostro Signore si diffonda, e raggiunga il cuore (e anche qualcos'altro) del maggior numero di persone possibile.
Sempre siano lodati Bacco, taBacco e Venere.

[Ora che ho anch'io la mia religione voglio l'otto per mille, i luoghi di culto per le orge e le sbronze rituali, le scuole senza l'ici, uno Stato extraterritoriale dedicato, la possibilità di andare in giro nuda, dato che il dio Bacco mi ha detto successivamente che bisogna fare così, e la possibilità di educare i figli miei alle orge anche in tenera età, dato che la mia religione lo prevede. Inoltre, voglio vedere se il ministro Frattini, quando chiederò di poter appendere un bicchiere di vino in tutte le aule scolastiche, sosterrà che: "rispettiamo anche il diritto dei credenti di esporre i propri simboli”]

Nessun commento:

Posta un commento