BLOG NEWS








COMPAGNE E COMPAGNI,
PURTROPPO È UNA VITA CHE NON SCRIVO, MA SONO ALLE PRESE CON ESAMI E COMPITINI COME SE PIOVESSE, OLTRE CHE CON ALTRI IMPEGNI DI VARIO GENERE... HO IN CANTIERE L'ARTICOLO SULLA PORNOGRAFIA PER DONNE E DEVO RIVOLUZIONARE LA GRAFICA DEL BLOG, QUINDI A BREVE RITORNERÒ "PIÙ BELLA E PIÙ POSSENTE CHE PRIA".... SALUTI :)

mercoledì 9 giugno 2010

i stracomunitari

Appena finito di commentare un post sulla multa di tre extracomunitari ad Albenga "grazie" all'ordinanza della sindachessa leghista che prevede una multa per l'assembramento di cittadini negli spazi pubblici, come ogni mercoledì esco di casa. Oggi in quella città è giorno di mercato.
Mentre, in coda in mezzo alla calca, mi domando come mai tutte le vecchiette che stavano "fruendo degli spazi pubblici in modo tale da non consentire analoga fruizione ad altri cittadini" piazzandosi davanti alle bancarelle e non muovendosi più, sentivo intorno a me discorsi di ogni genere.
Ne ricordo uno in particolare, in cui si parlava della sporcizia di certi edifici. A un certo punto una signora avanti con gli anni sbotta qualcosa tipo: "colpa di 'sti stracomunitari che rovinano tutto!"
Invece, com'è noto, gli italianissimi quattordicenni lovers che scrivono "ti amo" su muri e panchine e mettono i lucchetti sulle catene dei bordi dei marciapiedi sono un bijou. E invece che pensare a fare pulizia di tutti i danni che i loro nipoti e figli hanno fatto, a quanto pare si concentrano di più su quella etnica.
Se la conoscessi l'avrei ringraziata, questa signora.
Ora così so cosa rispondere a chi si domanda: "ma perchè i cittadini non sono scesi in piazza?".

Nessun commento:

Posta un commento