BLOG NEWS








COMPAGNE E COMPAGNI,
PURTROPPO È UNA VITA CHE NON SCRIVO, MA SONO ALLE PRESE CON ESAMI E COMPITINI COME SE PIOVESSE, OLTRE CHE CON ALTRI IMPEGNI DI VARIO GENERE... HO IN CANTIERE L'ARTICOLO SULLA PORNOGRAFIA PER DONNE E DEVO RIVOLUZIONARE LA GRAFICA DEL BLOG, QUINDI A BREVE RITORNERÒ "PIÙ BELLA E PIÙ POSSENTE CHE PRIA".... SALUTI :)

mercoledì 16 giugno 2010

Emendare l'inemendabile

Il leader della Lega Umberto Bossi ha appena dichiarato, parlando del ddl intercettazioni ora silurato anche dall'OSCE: ''C'e' spazio: se qualcuno fa qualche emendamento non viene buttato nel cestino''.
Stiamo parlando di una legge che priva i magistrati del più moderno strumento di indagine e i giornalisti della possibilità di informare i propri lettori sulle nefandezze commesse dalla classe dirigente del nostro Paese, mirando chiaramente ad avere magistrati impotenti, giornalisti in galera e cittadini disinformati.
Mi domando come si può emendare una porcata fascista ed antidemocratica del gener per renderla accettabile, a meno che Calderoli non abbia ancora la torcia a portata di mano.

Nessun commento:

Posta un commento